Karpathos, delizia del Dodecanneso

image
La costa est dell'isola

Periodo: 17-24 Agosto 2014
Partecipanti: MA e G
Viaggio: tour operator Eden Viaggi. Volo charter diretto Bergamo Orio al Serio – Karpathos. Se andate in auto all’aeroporto consiglio di prenotare il parcheggio convenzionato con l’agenzia
Soggiorno presso gli appartamenti di Silene Villas.
(Solitamente MA preferisce organizzarsi I viaggi da sola. Questa volta complice l’anno molto impegnativo, il poco preavviso ed I soli 7 giorni di vacanza, ha preferito affidarsi all’agenzia, più che altro per avere il volo charter diretto!)

La nostra vacanza:
Dopo quasi 5 anni di vacanze coi bimbi, eccoci alla nostra seconda “Honeymoon”!
In realtà I nonni ci avevano già regalato alcuni weekend di coppia, ma questa è la nostra prima settimana vacanza da soli: destinazione Karpathos!

MA e G hanno visitato la Grecia numerose volte, sia prima di diventare genitori, che dopo la nascita di 2G.

Queste le nostre mete del passato:
1) Estate 2004: isola di Chios. Un piccolo assaggio di Grecia in conclusione del nostro avventuroso tour dei Balcani e della Turchia.
2) Estate 2008 Tour delle Cicladi – parte 1. Partiti in moto dall’Italia con la nostra fidata Irma abbiamo visitato: Santorini,  Milos, Folegandros e Naxos. Uno splendido “island hopping” all’insegna della totale libertà!
3) Estate 2011: Grecia – Sporadi – (Skopelos e Alonissos). Le isole dove hanno girato il musical di Mamma Mia. Molto tranquille (a giugno) con mare da favola. La prima vacanza di relax per MA, dopo l’arrivo di 2G.
4) Estate 2012: Grecia Cicladi – parte 2 – (Tinos, Mikonos e Paros). In viaggio con 2G in una Grecia molto scossa dalla crisi.

Secondo il concetto di MA che “il mondo è assai vasto e vorrebbe visitarlo tutto, quindi cerca di non andare due volte nello stesso luogo”, abbiamo deciso di andare alla scoperta del Dodecanneso e ne siamo rimasti piacevolmente colpiti.
L’isola di Karpathos è molto lunga e montuosa, il paesaggio è brullo e roccioso, fatta eccezione di boschi di pini nelle zone più elevate. Risulta quindi un’isola ruvida ed I paesini sono meno da cartolina rispetto alle Cicladi, ma offre un mare da favola, spiagge di sabbia finissima, vento fresco ed ottimo cibo greco.

image

Dove dormire:
La baia di Amoopi, sulla costa est vicino a Pigadia, capoluogo dell’isola, è un ottimo punto di partenza: molto tranquillo, con qualche alberghetto, ottime taverne e due spiagge sempre protette dal vento.
Noi abbiamo soggiornato presso Silene Villas, un complesso con circa 8 monolocali molto curati, inaugurati a Maggio 2014. Vista mozzafiato sulla baia dalla terrazza, piccola cucina per colazioni sfiziose e pranzi/cene leggere, mini piscina privata e telescopio per ammirare le stelle…perfette per la nostra mini Honeymoon 😉

image
La nostra camera presso Silene Villas

Come muoversi:
Data la conformazione dell’isola ed I molti km da percorrere, se si vuole cambiare spiaggia consiglio l’affitto di un’auto (non serve il 4×4).
Noi ci siamo affidati a Billys Rent a Car di Pigadia, un po’ disorganizzati ma disponibili e tra I più economici!
Consiglio di prenotare l’auto in anticipo dall’Italia. Noi abbiamo speso 315 euro per 7gg, con km illimitati ed assicurazione base, per un’auto tipo Panda. Poi in realtà, causa presunta rottura della nostra auto, ci è stata data una Suzuki Jimny 4×4, molto più divertente 😉

Spiagge:
Ci sono numerose piccole baiette, tutte molto piacevoli. In agosto il lato est e sud sono più protetti dal Meltemi e quindi il mare è più calmo.
Le spiagge verso nord/est sono più impegnative da raggiungere perché l’isola a nord è montuosa. Le abbiamo visitate ma poi abbiamo preferito rimanere più a sud e ad ovest, nei giorni con meno vento.

Lato est:
– Amoopi, una delle più belle, specialmente Little Amoopi.

image
La baia di Little Amoopi

– Apella, una baia molto scenografica con sabbia fine

image
La spiaggia di Apella

– Agia Panagia, altra spiaggia molto bella con vista su un piccolo monastero.

Lato ovest:
– Lefkos. La spiaggia del paesino è molto tranquilla, con acqua splendida. Vale la pena sia la baia del porticciolo,  che quella alle sue spalle, dove si vede un fantastico tramonto.

image
Il tramonto a Lefkos

Lato sud:
– Agios Theodoros, spiaggia bellissima nascosta dalla scogliera, sulla punta sud dell’isola. Attrezzata con qualche ombrellone e lettino, vale davvero la visita.

image
La spiaggia di Agios Theodoros

– Araki beach,  poco dopo A. Theodoros, lungo una strada sterrata verso l’areoporto. Notevoli le villette in affitto.
– Poseidon Beach, a sud di Amoopi. Baia spettacolare, riparata dal vento con acqua cristallina
– Diakoftis, baietta con acqua caraibica a ridosso dell’areoporto. Molto gettonata, attrezzata con qualche ombrellone ed una piccola taverna su ruote. Un po’ troppo affollata per I miei gusti, vista la media di tranquillità di altre spiagge. Voto 7+

image
Diakoftis

Ristoranti:
In tema Taverne l’isola non delude affatto. Questi I nostri best of:
– “Taverna Under the Trees”, tra Finiki e Lefkos, in località Sikelao, vicino al bivio per Piles. Veranda vista mare, con fantastico venticello e griglia professionale.  MA si è sbafata un’orata di tutto rispetto, G un fritto misto ed insalata coi pomodori. Acqua e birra, in totale 25 euro! Voto 8+

image
Taverna "Under the trees"

– “Dimitrios” a Finiki, pesce grigliato vista mare. Voto 8
– “Il Mulino” a Olympos. Terrazzina a picco sul mare. Carne ottima voto 7/8
– “Calypso” ad Amoopi. Vicino a “casa”, il nostro ristorante preferito. Voto 8
– “Acropolis” a Pigadia. Turistico ma offre cibo ottimo. Voto 7,5
– Taverna “Poseidon” presso la spiaggia Poseidon, vicino a Mira, sud di Amoopi. Veranda ventilata, cibo greco un po’ diverso dal solito…ho scoperto dopo che il ristorante è di proprietà di un cuoco di Master Chef! Voto 7,5

image
Taverna Poseidon

– “Krinos” Restaurant,  appena fuori il paesino di Lefkos. Una griglia spettacolare, in una veranda piena di fiori. Carne spettacolare in quantità esagerata. Voto 8
– Taverna Agios Theodoros, presso l’omonima spiaggia, una splendida terrazza vista mare rinfrescata dal vento. Cibo greco bello verace. Da non perdere! Voto 7/8
– Taverna “Four season”. L’ultima sera abbiamo seguito I consigli di Trip Advisor e abbiamo provato questo ristorante dal nome improbabile ad Amoopi: un pò nascosto ma ne vale la pena! Spiedino di tonno favoloso,  ceasar’s salad col pollo gigantesca, greek plate di antipasto strepitoso, prezzo contenuto e quantità abbondanti.  Voto 8+

Da vedere:
– Il paesino di Olympos, molto caratteristico

image
Il borgo di Olympos

– Il centro pedonale di Pigadia, la sera

image
Pigadia by night

– I paesaggi dell’interno dell’isola

Giudizio finale: Isola molto bella, mare splendido, tranquilla e rilassante. Perfetta per una vacanza da adulti. Più difficoltosa con I bambini a causa degli spostamenti sulla strada a curve per visitare l’isola e le sue spiagge (in questo momento la nostra 2G vomita sulle curve e si annoia tremendamente in auto!;))

Il ricordo più bello: I tramonti sulla spiaggia e le serate a guardare le stelle e a parlare di tutto…come fidanzatini!

Link utili:
Silene Villas
– Billys Rent a Car, email: billysrentacar@gmail.com
– Qualche informazione su Karpathos

Arrivederci Grecia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...