A nanna nella stessa stanza ed altre conquiste

La vacanza palermitana ha fatto sicuramente bene ad MA che ha ricaricato un po’ le batterie grazie al servizio di baby-sitting e pensione completa offerto da amici, cugini e nonni adottivi!
Anche 2G si è molto divertita e rilassata, avendo la possibilità di fare nuove esperienze con altri adultI e bimbi, senza la continua intromissione di mamma e sorellina.

image

MA, che è assai dura di comprendonio, soprattutto se glielo dicono il marito e le nonne, ha finalmente colto il nocciolo del problema, dopo che la nonna adottiva V. le ha chiaramente detto: “guarda che 2G è bravissima, renditi conto che tu pretendi moltissimo da lei…”
Avete presente quella secchiata d’acqua fredda mentre sei lì tranquilla a prenderti il sole? Uguale!!!
Ovviamente MA non è scema del tutto e si era già resa conto di essere in un loop di regole/capricci pessimo con 2G, ma uscirne non era facile.
Insomma questo lungo preambolo per raccontare e ricordare le conquiste di questo mese di Maggio 2014:

1) Meno capricci di 2G, grazie anche al fatto che viene meno stressata dalla sottoscritta. 2G è molto precisa e sa perfettamente che rientrati a casa ci si deve togliere le scarpe e lavarsi le mani, quando è pronto a tavola andare subito se no si fredda etc etc. MA perciò ha provato, invece che anticiparle in ascensore cosa avrebbe dovuto fare una volta entrati in casa, subodorando già le solite scenate di gelosia, a non dirle niente, o a chiederle se avesse bisogno di aiuto per le “procedure” e così via. Era una strada già tentata, ma stavolta sta funzionando…chissà!
2) Più autonomia a 2G e di nuovo meno capricci e scenate. In pratica MA le sta lasciando più spazio per sperimentare come quando aveva 2 anni. Certo ogni tanto combina qualche pasticcio, ma comportandosi più da bambina è anche più felice. Lei ha sempre dimostrato più anni della sua età ed è sempre stata molto rigorosa: tutti I suoi colori in ordine nell’astuccio, mai il cibo per terra, difficile che rompesse qualcosa o cadesse a terra…ora seguendo la vivace 3G sta facendo tutto ciò che non aveva mai fatto e la vedo serena.
3) 3G ogni tanto gioca nel suo box/lettino. A Palermo c’era il box della cuginetta e, non essendo in casa nostra, 3G veniva spesso lasciata lì a giocare onde evitare che facesse danni. Una volta tornati a casa MA si è fatta furba e ha approfittato di questa nuova abitudine: dopo cena e al mattino prima di uscire 3G “vola” nel suo lettino usato a modi box così MA può mangiare e lavarsi i denti con calma, senza una bimba appesa alle sottane!
4) Dulcis in fundo: le sorelle dormono nella stessa stanza! A Palermo la casa era molto grande per cui ognuno aveva la sua stanza…grande comodità! Sul traghetto eravamo tutti insieme in cabina e la notte è andata alla grande. MA ha fatto due più due e si è tentata il colpaccio: 3G viene messa a nanna prima mentre 2G gioca tranquilla in salotto, felice di stare alzata mentre la sorella dorme. Una volta addormentata la piccolina, MA ha il tempo di giocare da sola con 2G ed accompagnarla a letto in assoluto silenzio canticchiando la canzone della pantera rosa.
Tempo medio impiegato: 30 minuti. Livello di serenità: elevato!
3G continua a lanciare urli di notte ma 2G non sembra sentirli e ieri notte MA ha anche superato il test della pipi’ nel letto di 2G con super urla di sconforto…non so come ho fatto, ma sono riuscita a rimetterle entrambe a dormire!

Insomma MA è molto orgogliosa e soddisfatta di questa fase, non canta vittoria ma se la gode!!! 😉

Immagine tratta da questo forum
Ve la ricordate la sigla? “Pink Panther Theme Song

Annunci

Un pensiero su “A nanna nella stessa stanza ed altre conquiste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...