Raising a Moral Child – riflessioni sull’educazione dei figli

Ecco il mio commento all’articolo del NY Times che mi ha mandato la mia amica A. sul tema educazione dei figli.
L’articolo sostiene che sia meglio un approccio di enfatizzazione dei comportamenti positivi invece che di punzione di quelli negativi.
Qui potete leggere il testo integrale in inglese e qui il commento di Annalena Benini in italiano.

Esperienza di Pancia:
Ecco la mia risposta alle mie amiche:

“Ciao!
Ho letto l’articolo ieri sera ed era proprio in tema dopo il mio pomeriggio rovente!

Concordo sul fatto di enfatizzare l’azione e non etichettare, cioè dire “ti sei comportato in modo maleducato” invece che “sei maleducato”.
Sul tema punizioni, sembra assurdo ma secondo me è vero che “non funzionano”, almeno non a lungo termine: 2G infatti sul momento ci rimane male ma poi le passa oltre e soprattutto poi si instaura un’escalation verso una punizione sempre più grande.

Oggi che sono un po’ meno cotta proverò a spiegarle perché se fa certe cose non sono contenta. Il problema è che I bimbi non hanno voglia di ascoltare tantI “bla bla bla”.

Nel mio caso credo che la soluzione vincente, almeno in questa fase, sia cercare di farmi aiutare con la sorellina, con proposte del tipo:” Dai laviamoci noi le mani così poi le laviamo a 3G”, oppure: “Dai finisci la colazione così imbocchi tua sorella”… certo non è facile avere la pazienza tutte le volte di trovare alternative divertenti, ma davvero non ne posso più di questa fase di regressione con capricci da bimba di 2 anni … gulp!”

Voi cosa ne pensate?

Devo riconoscere che io sono stata fortunata fino ad ora con la questione capricci, perché 2G finché era da sola era molto tranquilla e collaborativa. Ora ha proprio dei momenti di follia da “terrible twos” ma con la forza di una bimba di 4 anni e mezzo!

Il mio obiettivo è cercare di mantenere il buon umore e di godermi comunque il presente, perché è solo una fase che passerà e soprattutto sono momenti della loro crescita che non torneranno più…si vede che ieri sera ho fatto yoga!!! 😉

Annunci

2 pensieri su “Raising a Moral Child – riflessioni sull’educazione dei figli

  1. Eccomi. Sono assolutamente d’accordo con gli autori dell’articolo sul risultato mille volte più efficace di una lode rispetto a un premio. Il premio quantifica e instaura un baratto, la lode sovrasta e generalizza sulla persona, lusingandone gli atteggiamenti positivi. Per lo stesso motivo penso sia meglio lodare direttamente il bimbo oltre che il comportamento. Questo perché un’attitudine morale comporta la necessità di una scelta (tra un bene e un male, per capirci), dunque la capacità di saper scegliere. Ma per saper scegliere è importante avere un modello, degli input che orientino. L’efficacia dei modelli consiste proprio nella loro generalità – è anche vero che i processi bottom up di astrazione (dal comportamento singolo, dal singolo episodio alla linea comportamentale) sono complessi per bimbi piccini, quindi forse più utile puntare su un processo top down: dal generale al particolare. Per cui penso che una via praticabile per introdurre attitudini morale potrebbe essere quella di presentare sempre un confronto tra il positivo e il negativo (anche se è vero che troppe parole, a questa e a età successive, disperdono l’attenzione).

    E comunque son convinta che il miglior metodo sia essere noi dei modelli (un po’ come per lo svezzamento, se mangiamo sano noi loro pure avranno un approccio sano al cibo… sperem!)

    1. Concordo appieno! Da un lato è dura essere sempre dei corretti modelli per i propri figli. Dall’altro io sono cresciuta con il mito dei “genitori perfetti” e non trovo sia sempre la cosa migliore. Io provo a proporre un modello equilibrato, dando il massimo ma anche ammettendo e spiegando i miei errori o i miei cambi di opinione…inshalla!!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...