Pavor Nocturnus – Incubi Notturni 12-24 mesi

Sottotitoli:
– I misteri dei bambini
– un nuovo caso di “Dr. Jeckill – Mr. Hyde”
– W il sesto senso delle mamma…e l’aiuto di una brava pediatra 😉

Vi ricordate della pessima fase in cui MA si trovava qualche giorno fa e che sperava sarebbe passata presto…ecco per ora è passata ma è durata più del previsto, con una ricaduta durante il weekend che l’aveva fatta entrare in agitazione 😦
Perché MA, come tutte le madri, è dotata di immensa sopportazione e di risorse nascoste per I momenti più stancanti, ma quando non è sicura di cosa abbiano le sue figlie e quindi di quali terapie vadano messe in atto…entra in agito e si innervosisce assai!!!

Nel caso specifico la piccola 3G da bimba tranquilla durante il giorno si trasformava in belva impazzita durante la notte, con urla beluine e stiramento di tutto il corpo anche per 2/3 ore di seguito, intervallate solo da qualche piccola pausa.
MA dopo 7 notti così era una larva, anche perché nel frattempo stava anche combattendo contro un virus intestinale assai fastidioso.
Dopo la quarta notte è iniziato il tour di consulti e visite pediatriche,  supporto dalla nonna farmacista,  tam tam con le amiche mamme etc etc, per capire da dove derivasse questa nuova trasformazione “Dr. Jeckill – Mr. Hyde”.

image
MA alias Yosemite Sam per la velocità con cui scarica e ricarica il dosatore con I granuletti dinamizzati!

Esperienza di Pancia:
Come spesso avviene per I neonati, non avremo mai la certezza di cosa sia successo e di cosa sia cambiato, ma solo vari indizi come causa dell’improvvisa follia di 3G!
Non che 3G sia una che dorme tutta la notte filata, I suoi 2/3 risvegli se li fa sempre, ma un conto è ridarle il ciuccio e cantare la ninna-nanna e mettere un po’ di gel Top Dentini per il mal di denti, un conto è lottare tutta notte 😉

Let’s make a long story short:
La possible causa di pazzia? Oltre al fastidio per i denti (3 di seguito) ed al mal di pancia per virus intestinale, anche se entrambi con disturbi minimi durante il giorno…è spuntata l’ipotesi del Pavor Nocturnus, ovvero incubi notturni che possono manifestarsi tra I 12 ed I 24 mesi.

Come riconoscerlo?
– Bimbo apparentemente vigile ma in realtà non risponde agli stimoli perché sta dormendo
– Sudori freddi
– Piccola tachicardia
– Urla e gesti inconsulti…e al mattino non si ricordano più nulla!
– Gli incubi iniziano senza cause scatenanti e dopo un tot svaniscono da soli… il problema è quanto dura il “tot”!!!

I rimedi di MA
Dietro consiglio della mitica pediatra A, sorella di un’ Amica di Pancia, è stata messa in atto un’azione combinata sia contro il virus intestinale con:
– riduzione drastica delle verdure
– gocce Actenacol come per le coliche
– tisana al finocchio
– fermenti lattici

sia contro questi presunti incubi con:
– granuli Loaker Kindival prima di dormire e ad ogni risveglio, sciolti in qualche cc di camomilla tiepida
– tante coccole, canzoni e rassicurazioni durante queste fasi di terrore
– MA più serena, elemento sempre fondamentale per l’equilibrio del gruppo 😉

E da due notti il delirio, così come è arrivato, è sparito!

Col senno del poi sembra quasi superfluo raccontare questa storia, ma col senno del prima, quando MA brancolava nel buio e l’unico rimedio sembrava essere dare tachipina qua e là perché “saranno I denti” e “tu sei la solita che non vuol dare medicine, ma cosa vuoi che sia una tachipirina ogni tanto” ed il marito che in preda a farneticazioni notturne le diceva “Ti prego, sedala, sedala!”…direi che ne è valsa la pena! 😉

Link utili:
– Articolo UPPA – Sonno: notti agitate, rumorose e bagnate
– Granuli omeopatici Kindival di Loaker, qui la composizione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...