Primi passi

Ci siamo… 3G ormai da qualche settimana si è tirata in piedi e sta cercando di capire come spingere la sua sediolina multifunzione per fare le prime camminate.
È proprio vero che I secondogeniti sono molto precoci grazie allo stimolo dei fratelli maggiori: 2G ha iniziato a strisciare a 8 mesi come 3G, ma poi ha aspettato I 12 mesi per tirarsi in piedi e I 14 mesi per camminare da sola e non attaccata al divano o al tavolo.
3G invece ha una grande voglia di andare sempre più in alto (per afferrare disegni e calamite della sorella) e di correre sempre più forte (per poterla seguire e non rimanere indietro negli spostamenti lungo il corridoio).

MA cerca di lasciarle giocare e litigare in modo autonomo, intervenendo solo se c’è il rischio che qualcuno si faccia del male, in modo che si instauri, fin da piccole, un rapporto indipendente dai genitori.

Esperienza di Pancia:
Seguendo I consigli del pediatra e della fisioterapista, non interviene nemmeno per aiutare 3G negli spostamenti, ma lascia che faccia le sue conquiste mano a mano che il suo fisico glielo concede!
Vietato quindi prenderla per le manine e farla camminare, ma solo offrirle sostegno per alzarsi se lei lo cerca.

Anche sul tema scarpe MA cerca di fare le scelte migliori consigliate da prefessionisti di cui si fida, perché dal benessere del piede dipende buona parte dello sviluppo posturale fururo.

Via libera quindi a scarpe con la suola morbida e che non blocchino le articolazioni,  per favorire il più possibile la percezione della camminata da parte del bimbo.
L’ideale è farli camminare a piedi scalzi o con calzine antiscivolo in casa e limitare l’uso delle scarpe quando si va per la strada!

Link utili:
– Scarpe Bobux, un buon compromesso costo/qualità/estetica.
– Scarpe Feelmax, super sottili per una grande percezione, ma adatte solo in primavera estate.
– Scarpe Balocchi e Naturino, marche molto diffuse nei negozi per bambini, scegliere quelle più morbide e leggere.
– Decathlon, scarpine linea Newfeel e tipo Feelmax, abbastanza economiche da prendere in considerazione come secondo paio.

Importante: non comprare mai scarpe usate, perché hanno “registrato” la forma e la postura di un altro bimbo! 😉

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...