Un papà innamorato

L’arrivo di un bebè in famiglia porta con sé uno tsunami di cambiamenti e se la mamma ha I 9 mesi di pancione per abituarsi all’idea (ma solo all’idea!!!), I papà solitamente sono ancora un po’ sulle nuvole al momento del parto.

Non è affatto colpa loro, ma se da un lato alcuni sono ferratissimi su questioni pratiche come trio, seggiolino auto e montaggio fasciatoio, dall’altro non riescono proprio a comprendere tutto il delirio emotivo a cui va incontro la neomamma.

Non per niente I primi 9 mesi del pupo sono tostissimi (il periodo è detto gravidanza esogena..altro che solo I 40 gg del puerperio!!!) perché sono davvero il tempo medio necessario alla neo – famiglia per assestarsi e trovare un nuovo equilibrio da 2 a 3.

In tutto ciò c’è l’elemento Tetta che spesso rappresenta una doppia valenza per I papà:
1- fino a poco fa mia moglie/compagna era solo mia (tette incluse) e ora non più…sono maturo (forse), quindi capisco e sono anche disposto a condividere le attenzioni con mio figlio/figlia, ma spesso vengo proprio dimenticato!
2- mio figlio/figlia vuole solo la Tetta: mi sento inutile e quindi faccio altro!

Ci sono tante attività che si possono fare insieme nei primi mesi, a prescindere dalla Tetta, ma la parte più divertente inizia proprio dai 9 mesi con il gattomento e l’acquisizione di tutta una serie di abilità motorie

Esperienza di Pancia:

Questa per lo meno la nostra esperienza, più faticosa con 2G e senz’altro più consapevole e rilassata con 3G.

Oggi che la piccolina compie 10 mesi, festeggiamo I suoi primi passetti attaccata al divano, le sue esplorazioni di stanze e cassetti, ma soprattutto il totale innamoramento del suo papà che s’illumina ad ogni nuova conquista e dichiara orgoglioso: “Si sta sfilando, si sta sfilando a vista d’occhio”…riferito alle cosce di 3G non proprio da ballerina classica 😉

PS: grazie anche al papà così felice di vedere 3G che è diventata “grande”, MA si è finalmente convinta a tagliare il secondo cordone ombelicale, cioè a interrompere la Tetta e a lasciar volare la sua bambina…a mangiarsi yogurt e biscotti a colazione!
E a regalarsi un weekend in montagna con amici, forse! 😉

Annunci

2 pensieri su “Un papà innamorato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...